L’amico gentile

di gchiarucci

C’era ‘na volta ‘n amico fidato,

gentile, cordiale,

e sempre educato.

 

C’aveva un amico un po’ incasinato,

cercava ‘na svolta,

ma stava bello impicciato.

 

Je disse l’amico, quello cordiale:

“qua sentite a casa, puoi bere e mangiare.

E se te dovesse servi’ un aiuto,

tu chiamame subito che pe’ ste cose c’ho er fiuto.”

 

Così l’amico un po’ trasandato,

cercando cercando,

qualcosa ha trovato.

 

Richiama l’amico -quello gentile-

je dice: “quarcosa ho trovato,

ma stammi a sentire.

 

Me servirebbero un paro de piotte,

così pe’ inizia, sennò è tutto a monte.”

 

Je risponde l’amico, quello della mano,

“nun te preoccupa’,

che qualcos’altro trovamo.”

totò-600x405

Annunci