Ragione

Scrivo per piacere, per passione, scrivo quando me se presenta l’occasione,

non c’ho tempi stabiliti, non seguo tempi ordinati, parlo de oggi, de domani e dei bei tempi passati.

Non m’atteggio a gran poeta e manco a gran pensatore, ma quello che scrivo de sicuro esce dal core,

ma er core poi se sa fa ‘n po come je pare, non je puoi chiede’ permesso se ‘n te vuole far passare.

E perciò non so dirvi quando e come scriverò,  ma di una cosa so’ sicuro, non si dice Mapperò.

 

Annunci